domenica 11 dicembre 2005

Una prece ci sta...

Con questa frase cara ai compagni di Alan Ford nel famigerato Gruppo TNT, porgo l'ultimo saluto a Robert Sheckley, scrittore di fantascienza eccezionale deceduto il 9 dicembre 2005. Con i suoi racconti ironici è stato ispiratore di una moltitudine di scrittori, tra cui Douglas Adams. Diversi film sono stati ispirati dai suoi racconti, tra cui "la decima vittima" di Elio Petri. Cercate qualcosa di suo in libreria, specie le raccolte di racconti: vi mostreranno un modello di narrazione che oggi è davvero troppo raro.

1 commento:

votarxy ha detto...

sheckley è morto?
cavoli... :-(
quanti raccontini suoi lessi, quando avevo ancora una vita...

Si è verificato un errore nel gadget